Arte in quarantena: celebri dipinti prendono vita

Condividi l'articolo

Il Getty Museum ha lanciato un challenge online per ricreare da casa alcune delle opere pittoriche più celebri di sempre. Il risultato è stato di grande partecipazione e anche esilarante

In questo lungo periodo di quarantena e giornate a casa tendono a diventare noiose. Se state cercando un modo originale e divertente per impiegare il tempo potreste provare a diventare un’opera d’arte vivente. Arte in quarantena dunque. Ma senza bisogno di essere dei Van Gogh. Basta solo un po’ di creatività. Questo. in sintesi, il challenge online lanciato dal Getty Museum di Los Angeles per stimolare la creatività durante l’isolamento dovuto alla pandemia di Covid-19.

Il challenge, legato all’account Instagram Tussen Kunst & Quarantaine, ha visto una grande partecipazione di pubblico che si è prodigato da casa a ricreare i personaggi e gli scenari di celebri dipinti della storia dell’arte. E poi ha postato su Instagram la propia foto come protagonista dell’opera d’arte stessa. Il risultato è stato davvero interessante e spesso esilarante.

Sulla scia dell’iniziativa del Getty Museum, altre strutture museali come i Musei di Strada Nuova di Genova, hanno partecipato a questa sorta di arte in quarantena raccogliendo a loro volta una grande partecipazione di pubblico. Dipinti che hanno fatto la storia dell’arte come La Gioconda di Leonardo da Vinci o la Dama con l’orecchino di perla di Johannes Vermeer riprodotti dalla gente tra le mura domestiche. Un esperimento sociale che ha sottolineato una volta di più come la creatività alberga in molti di noi. Va solo stimolata e incoraggiata.